Prodotti esclusivi per l’elicicoltura

Rete Helitex

L’unica rete antifuga al mondo trattata contro la bava delle chiocciole in allevamento. 20 anni durata garantita.

Di questo prodotto vi sono molte imitazioni con filato non trattato specificatamente contro i danni causati dalla bava di lumache.

 

 

rete-helitex

 

Modello brevettato e registrato

La rete Helitex originale è prodotta esclusivamente in Italia, è dotata di balze rivolte verso l’interno, che hanno la doppia   funzione di evitare le fughe e di agevolare la raccolta dall’esterno, dal momento che i molluschi si arrampicano su questo tipo di sbarramento.

Caratteristiche tecniche:

– altezza finita 1,0 m
– dotata di 2 balze (la prima a 50 cm da terra, la seconda a 85 cm da terra.)
– costruita con il 100% di polietilene atossico ombreggiante di color nero trattata contro i danni causati dalla bava delle lumache
– dotata di stabilizzazione resistente ai raggi ultra violetti del sole e alle temperature inferiori ai 20 gradi sotto lo 0 (garanzia 20 anni)
– smagliatura fissa dei fili delle balze che danno un solletico violento alle chiocciole che tentano di sorpassare la balza
– maglia 4 mm in alto, 2.5 mm nella parte bassa
– crea un ombreggiamento sufficientemente aerato
– dotata di un’apposita asola utile alla introduzione dei fili di ferro reggi rete

La rete Helitex viene fornita con appositi ganci in plastica che servono a tenere alta l’ultima piega, formando un angolo di 45° utile per la raccolta.

Rete Vetrificata

Rete antifuga per lamiera zincata:

• rotoli da 1 m x 50 m. Con un rotolo si coprono 150 m di lamiera: 3 strisce da 33 cm

Semina specializzata

Per spazi di riproduzione (R)

Per spazi d’ingrasso (I)

Per la semina dell’alimentazione supplementare esterna

Misto preparato di: cavoli da foraggio con crescita e fioritura variata nelle diverse sragioni

Misto preparato di: insalate resistenti e protettive, bietole a foglia larga, girasole selvatico, trifoglio repens – nano

I semi vengono forniti con specifiche indicazioni per i tempi e il metodo di semina.

Prodotti contro i predatori

Difesa contro gli insetti – Disinfettanti a base di Clorpirifos

Specifici per l’elicicoltura (non risultano dannosi ai molluschi Helix) contro gli insetti predatori (carabidi, silfidi, stafinilidi).

Questi prodotti granulari sono stati studiati e sperimentati appositamente per gli allevamenti elicicoli e vengono regolarmente usati per l’elicicoltura. Sono utilizzati nella preparazione dei terreni per i nuovi allevamenti e, ogni primavera, per la disinfestazione cautelativa degli allevamenti già in atto e intorno al recinto perimetrale.

Topicidi: esca paraffinata in bocconi, resistenti all’acqua e all’umidità; utilizzabile all’aperto contro topi, ratti di grandi dimensioni.

Tessuto non tessuto

Tessuto-non tessuto per coperture invernali dell’Helix Aspersa e per anticipare la crescita delle piantine seminate a fine inverno.

Materiale a base di polipropilene. Con l’utilizzo di questo specifico tessuto traspirante, la temperatura del terreno presenta una differenza di cinque/sei gradi superiori all’esterno.

Molto utile per proteggere le chiocciole durante l’inverno e per accelerare la crescita delle piante seminate.

L’umidità è mantenuta costante anche nei periodi di siccità invernale.

Bobine di larghezza mt 5,4.

Alimentazione integrativa

Helix Snack è una formella rotonda di 7,5 cm di diametro e 3,5 cm di altezza, compatta e addensata.

Non è mangime in farina o pellet, ma una integrazione concentrata, fortemente proteica da dare alle lumache in allevamento, sia nel settore ingrasso, sia quando i piccoli nascono nel settore riproduzione.

–  La particolare forma e struttura impattata del prodotto permette di non sprecare nulla, a confronto l’uso della farina da mettere su assicelle e quelle quali ci passano i molluschi, lasciandoci la bava.

–  Tutto il prodotto con Helix Snack viene utilizzato, poiché i molluschi non salgono sul prodotto, bensì mangiano sulle pareti delle formelle.

–  Il prodotto sperimentato, ricco delle sostanze zuccherine e minerali di cui il mollusco ha bisogno e che non trova in maniera concentrata nella vegetazione del pascolo e quella tagliata, diventa di conseguenza estremamente utile a velocizzare la crescita dei piccoli mentre il carbonato di calcio aumenta lo spessore e il peso della conchiglia.